basilio ferrari

Paola – Video e Intervista: Ferrari corre per la Regione (peccato la pioggia)

Elargendo una discreta quantità di aggettivi, rivolti principalmente alle personalità nominate durante il suo discorso, un altro candidato paolano che mira al consiglio regionale calabrese, s’è presentato all’attenzione dell’elettorato.

Basilio Ferrari, attuale capogruppo di minoranza nel Comune di Paola (ma soprattutto ex sindaco della città), ha ripreso il feeling con una Piazza che gli “mancava” da quasi tre anni, da quell’ultimo appuntamento – ed è stato lui stesso a precisarlo in apertura del comizio – che lo vide rivolgersi ai suoi concittadini con la richiesta di una fiducia che, ad urne scrutinate, venne meno.

Dopo un periodo relativamente lungo, il portacolori forzista della città del Santo è tornato a confrontarsi con un appuntamento pubblico, rivolgendosi ad una platea folta quanto basta per un comizio politico organizzato alle 11.00 del mattino di una domenica di Vigilia, col mercatino da un lato e le iniziative natalizie dall’altro.

Dinnanzi ad un coriaceo gruppo di supporters, rimasti ad ascoltare anche quando dal cielo è giunta – veramente “inaspettata” (dato il soleggiamento mattutino) – una pioggia gelata dal clima invernale, Basilio Ferrari ha spiegato le ragioni del suo coinvolgimento in una competizione dall’esito tutt’altro che scontato.

Sostenitore della candidatura di Jole Santelli, rievocata più volte per il suo impegno nei confronti di Paola (su tutti quello indirizzato alla persistenza del Tribunale cittadino), l’ex sindaco ha optato per un intervento “d’attacco”, non limitato alla nuda enunciazione delle problematiche che affliggono il territorio.

Per Basilio Ferrari l’attualità vissuta dai calabresi è figlia dell’inadeguatezza di Mario Oliverio, definito letteralmente “un incapace”, colpevole – insieme al PD e a tutte le sue ramificazioni (compreso Graziano Di Natale, non nominato personalmente ma richiamato in modo indotto) – d’aver ridotto la Regione ai minimi termini.

Risultato disastroso se contrapposto all’epoca in cui al comando sedeva Giuseppe Scopelliti, l’ex governatore che Ferrari in un passaggio ha definito “sventurato”, quando ai problemi del territorio era stato contrapposto il pragmatismo leaderistico di una filosofia rimasta incompiuta solo per le beghe giudiziarie del suo primo ideatore (forse per questo “sventurato”).

Puntando il mirino contro obiettivi tangibili, l’avvocato candidato in quota “Forza Italia” ha quindi passato in rassegna gli errori commessi dall’attuale classe dirigente, non lesinando stoccate anche alla realtà paolana e proponendo la sua candidatura come tassello all’interno di un mosaico pulsante, un cuore che batte – restando anche nell’ambito della colonna sonora scelta come intrattenimento pre-comiziale – per Jole Santelli.

Di seguito si propone una breve video sintesi dell’incontro odierno, con intervista finale.

Buona Visione

About Francesco Frangella

Francesco Frangella
Giornalista. Mi occupo di Cronaca e Politica. Sono tra i fondatori del Marsili Notizie ed ho collaborato come freelance per varie testate.

Check Also

cosmo de matteis

Covid-19 – De Matteis: «Riprendere attività specialistica ambulatoriale»

Urge riprendere l’attività specialistica ambulatoriale. È questa la richiesta pressante di molti medici di base. …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: