tonino carrozzino

«Buon viaggio Presidente». Ultimo saluto a Tonino Carrozzino della FIGC

di Battista Bufanio

Oggi è stato dato, nella Chiesa Madre Santa Maria del Popolo, l’ultimo saluto al Presidente della Delegazione FIGC di Belvedere Tonino Carrozzino che ieri mattina, dopo un breve periodo di malattia è passato alla vita eterna.

Un altro pezzo di storia della vita calcistica e sportiva della nostra terra, che tanto ha dato alla fascia tirrenica cosentina e oltre non è più con noi. Infatti, Antonino Carrozzino, per tutti Tonino, è stato quello che possiamo definire uno sportivo a tutto tondo sin dalla sua infanzia da giocatore e atleta prima per poi passare nell’organico degli arbitri dove ha raggiunto i massimi livelli soprattutto come assistente e quarto uomo anche gare delle serie superiori.

Da tanto tempo chiamato dall’allora presidente Nino Cosentino alla direzione della Delegazione Zonale di Belvedere Marittimo e confermato negli ultimi anni dall’attuale presidente Saverio Mirarchi e dal suo vice Antonio Ferrazzo.

E’ stato per tantissimi anni il punto di riferimento del calcio giovanile del tirreno cosentino che, da dirigente oculato, presente e trasparente ha contribuito alla sua crescita e valorizzazione. E’ stato un punto fermo per i suoi collaboratori, passati e presenti, io tra questi, non ultimo il dipendente che da qualche anno la federazione regionale ha assegnato a Belvedere, che frastornati dalla notizia di non poter più condividere con lui il patos sull’organizzazione di questo o quel campionato e/o torneo, non riescono a capacitarsi del triste evento.

Ma è stato soprattutto un punto di riferimento per tanti giovani e per tante società sportive della costa e non solo, alla quale non ha negato mai un consiglio una parola benevole per come affrontare la stagione o portare avanti un campionato e che hanno apprezzato i suoi modi di interpretazione dello sport e del calcio in particolare, da vero educatore quale era anche per il passato di docente.

Tutta la famiglia calcistica si stringe con un abbraccio affettuoso ai figli, alla moglie e ai familiari tutti, convinti di poter portare avanti nel tempo gli insegnamenti che Tonino ha trasmesso per dare sempre più forza all’attività calcistica di base, anche come fattore di crescita e di educazione alla quale lui ha sempre creduto, con dedizione, signorilità, costanza, passione e amore.

Buon viaggio Presidente.

About Redazione

Check Also

elezioni regionali calabria 2019

Siamo artefici del nostro destino: doveroso partecipare al processo democratico

di Gioacchino Cassano Le competizioni elettorali regionali sono alle porte e, checché ne dica l’Amico …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: