Dopo il successo di The Irishman il regista americano prepara il suo 27° film, con due dei suoi attori preferiti, la vecchia guardia Robert De Niro e la vedette Leonardo Di Caprio. Entrambi reduci da film particolarmente acclamati dell’ultima stagione (il primo dall’ultima fatica di Martin e da Joker di T. Phillips, il secondo da C’era una volta a… Hollywood di Tarantino), i due ‘mattattori’ torneranno sul set con il 76enne regista newyorkese per recitare in Killers of the Flower Moon

Il film, che verrà sceneggiato da Eric Roth (Forrest Gump, A star is born, ecc…), è tratto dall’omonimo libro non-fiction del grande giornalista David Grann, basato sui misteriosi omicidi degli Indiani d’America d’Osage (l’odierna Oklahoma) avvenuti attorno al 1920 e senza dubbio provocati dalla scoperta di giacimenti di petrolio nel luogo della tribù. È stato uno dei primi casi ad essere investigati dal FBI, battendosi contro la corruzione imperante del momento pur di dare una spiegazione ai misteriosi delitti in questione

Come al solito ci si aspetta da Scorsese la solita ricercatezza estetica nella ricostruzione scenico/storica, grazie soprattutto al supporto del suo fidato cinematographer Rodrigo Prieto (al momento impegnato nei sopralluoghi in Oklahoma). Le riprese del film sono previste per marzo 2020 per terminare probabilmente dopo l’estate. L’uscita nelle sale statunitensi è fissata per il 2021

 

Killers of the Flower Moon: nuovo Film di Scorsese con De Niro e Di Caprio ultima modifica: 2019-12-04T07:56:01+01:00 da Gianmarco Cilento
Avatar

About 

Collaboratore freelance per testate giornalistiche e Scrittore, mi occupo di Critica Cinematografica e Musicale. La mia prima pubblicazione "Peppino di Capri e i suoi Rockers" (Graus, Napoli, 2018) è stata ampiamente apprezzata da pubblico e critica