50 grammi di hashish occultati all’interno di una cassaforte “annegata” nella stanza da bagno.

Questo il risultato dell’attività investigativa dei Carabinieri della Compagnia di Paola, ottenuto al termine di una perquisizione domiciliare a carico del 32enne P.P., soggetto già noto alle Forze dell’Ordine.

L’aliquota radiomobile dell’Arma, a seguito delle direttive del Comandante Provinciale, Tenente Colonnello Piero Sutera, sotto il costante coordinamento della Procura della Repubblica paolana, diretta dal dott. Pierpaolo Bruni, stanno continuando ad imprimere impulso alle attività di repressione delle condotte rientranti nel testo unico sugli stupefacenti.

Il reato contestato al 32enne è quello di detenzione ai fini di spaccio, motivo per cui –  allo stato attuale – lo stesso risulta essere stato posto al regime degli arresti domiciliari con l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Paola – I Carabinieri arrestano 32enne che occultava droga in cassaforte ultima modifica: 2019-12-12T09:53:55+01:00 da Redazione
Redazione

About