calabria film commission

Calabria Film Commission: pagamenti fermi per chi ha lavorato (e aspetta dal 2019)

Lo scenario degli ultimi mesi ha fortemente minato le certezze del settore del Cinema e dell’Audiovisivo nazionale. Questo risvolto drammatico ha acuito le difficoltà della filiera anche nella nostra regione, tenendo lo stato delle finanze di esercenti, produttori e maestranze tecniche ed artistiche ben al di sotto degli standard minimi accettabili.

Contestualmente la nuova “governance structure” della Calabria Film Commission, seppure sollecitata, non ha dato riscontri concreti alle numerose richieste di sostegno pervenute a seguito della pubblicazione del “bando produzioni annualità 2020” che avrebbe permesso di avviare nuove opportunità lavorative a tecnici ed artisti calabresi.

In seguito a tale premessa, le sottoscritte associazioni di categoria ritengono sia necessario intervenire sulle questioni più stringenti che riguardano, innanzitutto, il saldo già predisposto dei finanziamenti assegnati alle produzioni cinematografiche secondo l’ordine risultato dal bando pubblicato nel dicembre 2019, in maniera tale da alleviare le difficoltà finanziarie delle produzioni vincitrici, riavviando l’iter amministrativo della Fondazione che da ormai 4 mesi è in stand-by.

Questa azione fondamentale avrebbe una duplice ricaduta positiva sia per l’immagine della Calabria, poiché il settore Cinema e Audiovisivo è funzionale alla produzione di una comunicazione capace di rendere una corretta visione della nostra regione, che per le sue economie interne. A tal fine si ricorda che è già possibile calcolare il primo indicatore relativo al ritorno economico diretto, riferito all’ultimo bando chiuso che, con le sole produzioni che hanno ultimato l’iter amministrativo e la cui rendicontazione è stata verificata (7 lungometraggi, 3 serie televisive, 1 format televisivo), ha generato un moltiplicatore economico pari a € 5,49 per ogni singolo euro di spesa.

About Redazione

Check Also

elezioni regionali calabria 2019

Siamo artefici del nostro destino: doveroso partecipare al processo democratico

di Gioacchino Cassano Le competizioni elettorali regionali sono alle porte e, checché ne dica l’Amico …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: