giornalisti italiani appello talebani

L’Italia aiuti i giornalisti afghani a sfuggire alla repressione dei talebani

Articolo di autori vari, pubblicato su “liberainformazione.org

Al presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Al Presidente del Consiglio Mario Draghi

Al Ministro degli Esteri
Luigi Di Maio

Siamo giornalisti italiani. La maggior parte di noi ha seguito guerre e repressioni in tutto il mondo.

Ci sentiamo ora in obbligo di rispondere all’appello disperato dei colleghi afghani con ToloNews, il cui link abbiamo messo in calce a questo messaggio.

Centocinquanta reporter afghani chiedono protezione e aiuto perché sono sicuri obiettivi dei talebani. Sono tanti i colleghi assassinati in Afghanistan, anche francesi e tedeschi, 15 afghani solo nell’ultimo anno e mezzo e tante giornaliste come Malalai Maiwand a Jalalabad.

Scrive il collega Ahmad Navid Kawosh: “I Paesi del mondo devono ascoltare la nostra voce e salvare le nostre vite e quelle delle nostre famiglie. I giornalisti afghani hanno lavorato instancabilmente negli ultimi due decenni per la libertà di parola nel Paese”. Facciamo nostre le parole del Capo dello Stato Mattarella, che richiama l’Europa a una solidarietà  che accoglie.

Noi non possiamo rimanere a guardare senza tendere la mano.

Abbiamo apprezzato lo sforzo umanitario del nostro Governo che ha messo in salvo, con immenso sacrificio, migliaia di cittadini afghani. Ora però chiediamo un piano urgente di salvezza per i nostri colleghi che con le loro famiglie sono braccati dai talebani. Bisogna fare prestissimo, e tutti noi siamo pronti a collaborare.

 

About Redazione

Check Also

piano spiaggia paola

Paola – Senza maggioranza, gestione a rischio. Ci si chiarisca nel Palazzo!

Riflessione del nostro lettore Gioacchino Cassano È una realtà umana ed incontestabile, nonché una indiscussa …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: