Something went wrong with the connection!

Ambiente

Paola – Oggi s’avvia l’Eco-Compattatore che eroga “buoni” in base al riciclo

L’azienda paolana Eco Green S.r.l.s., rappresentata da Silvia D’Angiò, punta sul Riciclo incentivante, installando degli Eco-Compattatori, macchine prodotte da “Riciclia”, un’azienda veneta partner ufficiale di Legambiente. Con questo sistema, cerca di recuperare materiali che possono essere rigenerati per dar vita a nuovi oggetti e quindi rimessi in circolo senza essere assorbiti dall’ambiente. Nell’eco-compattatore possono essere conferiti bottiglie di plastica, flaconi, lattine in alluminio e tappi. Ai cittadini che conferiranno detti

Paola – Una 40ntina di volontari per ripulire la spiaggia: Clean Up the Med!

Alla presenza del vicesindaco Antonio Cassano, affiancato dal collega di Giunta Emilio Mantuano, i volontari che hanno aderito alla proposta di Legambiente “Clean Up the Med”, sono riusciti ad incamerare un primo incoraggiante risultato sul fronte della pulizia della spiaggia. Quasi un sacco a volontario (circa una quarantina) è stato il risultato ottenuto stamane nei pressi dell’area litoranea conosciuta come “braccio delle vele”, una porzione di costa situata nella parte

Paola – Via Baracche immersa nel degrado e nei fuochi d’immondizia

Via Baracche, a Paola, oltre ad essere incastonata nel cuore del centro storico, è anche la strada che conduce ad uno dei più frequentati uffici comunali (l’Utc) e ad una scuola elementare popolata da tanti ragazzini e, addirittura, al Santuario di San Francesco. Purtroppo, la zona in questione è una delle più vessate dai disagi, col traffico quasi sempre congestionato dalla contemporanea presenza di due presidi istituzionali prestigiosi, e con

Prostituzione sulla Statale, verbali e sanzioni da parte della Polizia di Stato

Nota diramata dalla Questura di Cosenza Si potenziano, su disposizione del Sig. Questore della Provincia di Cosenza dr. Luigi Liguori, i servizi di vigilanza e controlli in alcune aree del territorio del Comune di Corigliano Calabro, in particolare sulla statale SS106, finalizzati al contrasto del fenomeno della prostituzione da parte di donne straniere provenienti soprattutto dall’Est europeo. Nel corso della  settimana, personale del Commissariato di P.S. di Rossano unitamente a

Torremezzo. Domenica all’insegna dell’ecologia

In seguito all’incontro dei commercianti di zona dello scorso 7 marzo, si svolgerà questa domenica a Torremezzo una giornata ecologica, che coinvolgerà la cittadinanza in un pomeriggio dedicato alla cura del territorio. Organizzata da ASSOPEC (Associazione Commercianti, pubblici esercizi, operatori turistici, imprese, artigiani, attività di servizi professionali Falconara Albanese), col patrocinio del comune di Falconara, in collaborazione con AVAMS – Associazione Volontariato, Arte, Musica e Spettacolo, e ludoteca Holiday, la

Paola. Pubblico incontro sul referendum del 17 aprile

In vista del referendum abrogativo del prossimo 17 aprile, oggi sabato 12 marzo a partire dalle 17 e 30 si terrà un pubblico incontro presso la sala consiliare della città di Paola, al fine di dialogare sulla scelta di non volere le trivelle nei nostri mari. Organizzata dal circolo di Paola di Rifondazione Comunista, ad intervenire durante questa prima giornata di riflessione saranno rappresentanti di associazioni politiche ed ambientaliste, come

Tendeva trappole e imprigionava animali di specie protetta: DENUNCIATO

Nota diramata dal Comando del Corpo Forestale dello Stato Un uomo di Castrolibero (cs) è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per i reati di uccellagione e detenzione di avifauna protetta e particolarmente protetta ai sensi della vigente normativa sulla caccia. All’accertamento dei reati in materia di protezione e tutela della fauna protetta si è giunti al seguito di un accurato controllo svolto in un’area coltivata ad uliveto in località “Marchesato”nel Comune

Paola che Vorrei denuncia scarichi abusivi nei pressi del Lungomare

Nota diramata dall’associazione politico-culturale “Paola che Vorrei” Già in passato abbiamo denunciato alla Procura della Repubblica un reato ambientale avvenuto nelle nostre montagne, firmando un esposto in cui denunciavamo l’abbandono di quintali di lastre di eternit nelle nostre montagne. Il consiglio che diamo ai cittadini è quello di denunciare sempre e comunque questo tipo di reati. In merito oggi vogliamo segnalare che persistono gli scarichi abusivi su fiumi e strade

Paola. Il 10 dicembre in piazza per la tutela dei beni comuni

Dopo la “pacifica invasione” da parte degli studenti degli istituti superiori presenti sul territorio paolano presso il comune, con l’istituto alberghiero in prima linea, che a causa della non potabilità dell’acqua dei giorni scorsi ha avuto non poche difficoltà a svolgere la pratica durante l’orario scolastico, gli stessi studenti scenderanno in piazza IV Novembre giovedì dieci dicembre, a partire dalle 10 e 30. Coorganizzato oltre che dagli studenti degli istituti