volley paola

La Scuola Volley Paola in serie C dopo la vittoria contro la Callipo Sport

Una partita difficile ma non impossibile, come ci dice lo stesso allenatore Carmelo Perrotta, quella di ieri tra la Scuola Volley Paola e la Callipo Sport, durante la quale entrambe le squadre hanno dimostrato di essere all’altezza della promozione in serie C, aggiudicata però dalla squadra paolana, che fino all’ultimo non ha dato nulla per scontato.

«Il nostro obiettivo era di fare un campionato di alta classifica; la vittoria ci è sfuggita per un soffio a Palmi, siamo andati quindi ai Play Off, che hanno comportato oltretutto anche ulteriori spese da sostenere». Non sono poche infatti le difficoltà economiche che la Scuola Volley Paola deve affrontare quotidianamente, in quanto le uniche entrate sono quelle dei genitori dei ragazzi e di persone vicine alla squadra, che contribuiscono come possono alla riuscita del progetto. «Siamo alla ricerca di nuovi soci per dare continuità alla memoria storica pallavolistica di Paola che dura da 45 anni. Una tradizione non facile da sostenere, ma che sarebbe un peccato non portare avanti» continua l’allenatore.

Dopo i primi due set vinti dalla squadra paolana, la Callipo si è aggiudicata il terzo, mentre il quarto, decisivo e vinto nettamente, ha mandato direttamente la Volley Paola in serie C. Una partita veramente apprezzata anche dal pubblico presente, che si è molto divertito a seguire e tifare le due giovani squadre, che hanno dimostrato di possedere giusta concentrazionee buona tecnica.

Anche se in campo non si impara solo questo. Lo sport forma infatti anche da un punto di vista relazionale. «I giovani che sono abituati a risolvere i problemi di gioco, risolvono più facilmente anche quelli personali» afferma il mister, che non smette mai di dirlo «lo sport è maestro di vita, mette di fronte alle realtà e aiuta a crescere, in tutti i sensi». Non a caso alcuni ragazzi che avevano un rapporto “difficile” con i genitori, hanno migliorato tale situazione, grazie anche al signor Perrotta, che a volte svolge anche il ruolo di mediatore tra giocatori e famiglie.

Prossimi progetti? «Inizieremo a vagliare nuovi modi sull’organizzazione del prossimo campionato, ricordando il nostro obiettivo: mantenere viva la cultura pallavolistica della Paolana e dare più possibilità di realizzarsi ai giovani, in un paese dove le opportunità devono sicuramente aumentare».

About Asmara Bassetti

Avatar
.

Check Also

sezione aia paola

Arbitri paolani conquistano traguardi prestigiosi e nazionali. Ecco le nomine

La Sezione AIA di Paola si presenterà ai nastri di partenza della nuova Stagione Sportiva …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: