I Verdi calabresi “bacchettano” Santelli per «riapertura strumentale attività»

Amicus Plato, sed magis amica Veritas”. La Federazione dei Verdi ed Europa Verde della Calabria sentono imprescindibile la necessità di manifestare la propria, completa, disapprovazione per il provvedimento approvato nella tarda serata di ieri (l’altro, ndr) dal Presidente della Regione, Jole Santelli.

http://adissmultiservice.it/

Chiara è la necessità di riaprire e di dare nuovo vigore all’economia della nostra regione, già vittima di numerose problematiche, spesso risultanti da una cattiva politica di sviluppo a livello regionale.

Chiara è la volontà di tornare tutti a vivere le nostre famiglie, di rivedere i nostri amici, di tornare al nostro lavoro, da buoni cittadini e da buoni padri e madri di famiglia.

Parimenti chiara è la valenza unicamente strumentale del provvedimento che, per mera finalità di contrapposizione politica al governo, sta mettendo a rischio la salute dei cittadini in una regione dove la sanità era già in crisi, ben prima dello scoppio della pandemia.

In tale prospettiva, la Federazione dei Verdi ed Europa Verde, domandano alle istituzioni regionali un passo indietro, per amore della propria terra e dei propri cittadini, particolarmente di quelli più deboli, che risulterebbero maggiormente esposti in caso di una nuova ondata di contagi.

Giuseppe CAMPANA –Commissario Verdi –Europa Verde Calabria

About Redazione

Check Also

Paola – Donazioni: il Comune stanzia 10mila€ per tenda triage all’Ospedale

10mila 601 euro e 80 centesimi: a tanto ammonta la cifra che il Comune di …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: