Addio a Ennio Morricone, il Cinema piange il maestro Premio Oscar

E’ morto a Roma, all’età di 91 anni, per le conseguenze di una caduta, il compositore Ennio Morricone, autore di celebri colonne sonore di film, alcuni di questi tra i più importanti della storia del cinema. Vantava una carriera ultra sessantennale, decollata negli anni ’60 con le musiche per gli spaghetti-western di Sergio Leone come Per un pugno di dollari e Il buono, il brutto, il cattivo. Celebri le musiche per film come Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto di Elio Petri, Novecento di Bernardo Bertolucci, Mission di Roland Joffé, Nuovo Cinema Paradiso di Giuseppe Tornatore, e soprattutto C’era una volta in America sempre di Leone.

http://adissmultiservice.it/

Alla sua fulgida attività di compositore per il cinema sembra doveroso aggiungere quella da arrangiatore e autore per molti brani della musica pop italiana, come Go-Kart Twist di Gianni Morandi, Se telefonando di Mina e Una breve stagione di Sergio Endrigo. I funerali si terranno in forma privata “nel rispetto del sentimento di umiltà che ha sempre ispirato gli atti della sua esistenza”, come annunciato dalla famiglia.

In autunno ho avuto il piacere di leggere la sua biografia scritta assieme all’amico Tornatore, intitolata Ennio, un maestro (2018). Ne consiglio caldamente la lettura per chi voglia approfondire la vita e l’arte del compianto compositore, in questi giorni d’estate.

About Gianmarco Cilento

Collaboratore freelance per testate giornalistiche e Scrittore, mi occupo di Critica Cinematografica e Musicale. La mia prima pubblicazione "Peppino di Capri e i suoi Rockers" (Graus, Napoli, 2018) è stata ampiamente apprezzata da pubblico e critica

Check Also

marateale

Terra di Siena 2020, premiato il direttore di Marateale Nicola Timpone

Grande successo per il Terra di Siena International Film Festival, kermesse giunta alla ventiquattresima edizione. …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: