gioacchino cassano

Soggetti nuovi senza oneri “pregressi” per la Sanità Calabrese 2.0

Riflessione del nostro Lettore Gioacchino Cassano

In questo periodo, particolarmente difficile e delicato, le persone che non hanno bisogno di assistenza sanitaria – nei suoi variegati aspetti – devono ritenersi privilegiate, unicamente perché hanno la fortuna di non verificare, sulla propria pelle, la carenza di personale Medico e parasanitario, la scarsità delle Strutture Ospedaliere con il conseguente pericolo di essere ricoverate fuori Regione ed altri disagi di varia natura!

Di recente, ho vissuto una esperienza personale presso il locale Ospedale di Paola per il ricovero di un Parente, ed ho avuto modo di verificare la moltitudine di Persone che si accalca per indifferibili e serie ragioni di salute e le difficoltà che incontra il Personale Medico e Parasanitario – sapientemente coordinato  e gestito – per prestare l’assistenza richiesta ed eliminare o contenere i disagi, a costo di immensi sacrifici personali ed in virtù di quella carica di umanità che, fortunatamente, pervade il loro lavoro!

Purtroppo, concorsi ed assunzioni sono bloccati e lo scarno Personale in servizio è sottoposto a turni massacranti; i posti letto sono stati notevolmente ridotti e molti Ospedali perfettamente funzionanti sono stati inopinatamente chiusi!

Come ho avuto modo di sottolineare in altre circostanze, da oltre un decennio siamo considerati una “Colonia/Appendice” della nostra Italia, gestita da uno stuolo di Commissari calati dall’alto e che poco o niente hanno potuto realizzare a beneficio della nostra Sanità, perché, verosimilmente, in una condizione di profondo disagio con la nostra realtà locale!

Noi abbiamo bisogno di Calabresi, onesti, preparati e votati al sacrificio  che si facciano carico di questo importante e delicato Settore e che lo gestiscano anche in virtù della conoscenza del territorio; Persone che dovranno essere selezionate nelle prossime competizioni elettorali!

Quanto ho sopra esposto e vado ripetutamente sottolineando da tempo è stato evidenziato in modo chiaro ed inequivocabile in una recente trasmissione televisiva nazionale da Personaggi di indiscutibile competenza e professionalità!

Con l’occasione, voglio anche sottolineare che sono rimasto particolarmente colpito dall’intervento di due Giovani Ragazze di Cosenza che, intervistate alla TV,  hanno espresso in modo chiaro, quasi disarmante , la crisi e le carenze della nostra Sanità ed i suggerimenti per una immediata ripartenza!

Altro argomento che voglio sottolineare e che ho già trattato in un recente passato si riferisce alla richiesta avanzata dalla Regione di azzerare lo enorme debito accumulato fino ad oggi : ebbene, alla stregua di quanto praticato per Roma Capitale, si potrebbe stralciare questa enorme massa passiva ed affidarne la gestione ad un Apposito Commissario Governativo che dovrà essere investito ,altresì, dello obbligo – a lavoro ultimato- di riferire a tutte le Autorità Competenti per l’adozione dei consequenziali provvedimenti di specifica competenza nei confronti degli eventuali responsabili del consistente passivo!

Se passa questo indirizzo, la Nuova Sanità Calabrese partirebbe con Soggetti Nuovi e senza oneri pregressi, sicura di soddisfare le esigenze della vasta Comunità!

About Redazione

Check Also

anagrafe online paola

Paola – Mattarella stia lieto: a breve il Comune partirà con l’Anagrafe online

Nota dell’Amministrazione Comunale di Paola In riferimento al non ancora completato processo di subentro dell’anagrafe …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: