venerdì , 3 Aprile 2020

Fosse stato Donnu Pantu

Brevi riflessioni e considerazioni racchiuse in strofe dialettali

Città con il Nome di Donna – Neuro, Supertossico Batterio

città con il nome di donna

Come già aveva avuto modo di affermare durante le fasi di una convulsa assise municipale, il sindaco Baracca del Rampante Cavallino conduceva un’esistenza caratterizzata dalla convivenza con taluni superpoteri. La sovradimensione umana di un semplice amministratore, secondo la sua confidenza “pubblica”, s’attivava al pensiero d’essere il “primo” cittadino, cosa che …

Read More »

E lu sinnacu rispuse: «Sefate lu fermafuru!» [Ed il sindaco risposte: «Sefate il Fermaforo»]

sinnacu

E lu sinnacu rispuse: «Sefate lu fermafuru!»     Dici ca mintanu tri luci culurate Ca pu su ssia, dudici, tutte alluminate Dici c’ù fann’ ppì dare sicurezza A chiri c’attraversano in tutta giovinezza Dici ch’ì mintanu supra alla statale Cura collaborazione i nu consigliere provinciale Dici c’accussì “tamponano ù …

Read More »