Something went wrong with the connection!

Politica

Paola: Disguidi telematici regionali ritardano avvio lavori su frana ospedale

«A seguito di una anomalia tecnica nel funzionamento della piattaforma web utilizzata per il deposito del progetto in oggetto (“Interventi di risanamento idrogeologico della collina dell’ospedale di Paola – Deposito Pratica, ndr), siamo impossibilitati a completare la consegna per cause a noi non imputabili. Abbiamo già segnalato il malfunzionamento ai

Cronaca

Paola – 4,5milioni di € non dichiarati al Fisco: GdF denuncia due persone

Nota diramata dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Cosenza La Compagnia della Guardia di Finanza di Paola ha scoperto un evasore fiscale, che dal 2013 non ha presentato alcuna dichiarazione dei redditi pur avendo conseguito ricavi per 4,5 milioni di euro. Si tratta in particolare di una società operante nella Provincia di Cosenza ed attiva nel settore “pubblicitario”. L’impresa “fantasma”, dopo essere stata particolarmente attiva nel territorio cosentino ed aver cambiato negli anni diversi amministratori e sede, spostando

Cronaca Locale

Visita filmata al depuratore di Paola

Essendone stata messa in dubbio l’operatività, abbiamo chiesto alla Società che gestisce il depuratore della Città di Paola la possibilità di effettuare una visita filmata all’interno della struttura. Ringraziando il personale della Laopools per l’accoglimento della richiesta, di buon mattino siamo andati in Via del Gheppio, meglio nota come strada dei “bracci”, ed abbiamo documentato lo stato dell’arte relativo ai lavori di depurazione delle acque nel comune di Paola. Ciò

P.S.: rafforzati i controlli a Paola. Già ieri un primo arresto

Nell’ottica della prevenzione riservata agli imminenti festeggiamenti per il Santo Patrono, il nucleo operativo di Cosenza della Polizia di Stato (Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale) è stato affiancato ai colleghi operanti a Paola. Uomini e mezzi si andranno a sommare agli agenti del Comando cittadino, per rafforzarne l’azione in vista dell’imminente bagno di folla a cui andrà in contro la cittadina tirrenica. Già ieri l’azione discreta dei poliziotti ha condotto

Ricettazione di rifiuti ferrosi. Sequestrato un autocarro

In seguito ad alcuni controlli sull’attività di raccolta e gestione dei rifiuti, 15 quintali di rifiuti ferrosi di vario genere, sono stati rinvenuti qualche giorno fa dagli uomini del Comando Stazione del Corpo Forestale di Rende, i quali hanno posto sotto sequestro l’autocarro che trasportava tali rifiuti e il suo contenuto. L’autocarro incriminato, era guidato da due persone di origine pugliese, che al momento del fermo si trovavano a Montalto